Aziende e Dintorni

Fatti e persone del mondo del lavoro

Scopri di più

Yolo Economy: come (re)agire?

Con il termine “Yolo” si fa riferimento a una nuova corrente di pensiero, diffusa prevalentemente tra i Millennials ed emersa negli ultimi due anni con l’avvento della pandemia. Yolo è l’acronimo di “you only live once”, che letteralmente significa “si vive una volta sola”, ossia un nuovo modo di concepire sia la vita che la sfera lavorativa, basato su una modalità di lavoro asincrona, da remoto, flessibile.

 

 

Da dove ha origine questa nuova “filosofia”?

 

Durante il periodo pandemico sono emerse nuove consapevolezze ed esigenze da parte dei lavoratori, che hanno generato maggior desiderio di cambiamento, di abbracciare il nuovo, di mettersi in gioco e di andare incontro alle sfide, sia personali che professionali. L’approccio Yolo è più aperto ai rischi e alle scelte lavorative più coraggiose, ardite, che vogliono mettere da parte un posto “sicuro” per accogliere, al contrario, opportunità professionali più “instabili”, audaci o sfidanti.

 

Da questa prospettiva è nata l’era della Yolo Economy, in stretta relazione con il recente fenomeno delle grandi dimissioni (great resignation), provocato dai cambiamenti avvenuti all’interno del mercato del lavoro. Stiamo attraversando, infatti, una fase caratterizzata da particolare fermento, in cui vi è un’alta percentuale dimissionaria in particolare tra i giovani dipendenti: nella fascia di età 30-45 anni si registra un aumento del 20% in più di dimissioni rispetto al 2020.

 

 

Come trattenere e fidelizzare le persone nella Yolo Economy

 

Risulta quindi centrale, oggi come non mai, strutturare un piano di azione efficace per trattenere e fidelizzare i propri collaboratori, soprattutto quelli potenzialmente più impattati dal fenomeno della great resignation.

Quali potrebbero essere le basi di partenza per un cambiamento?

  1. Approccio data driven: quantificare e analizzare il turnover in azienda potrebbe aiutarci a comprendere le cause per poter agire al meglio per contrastarlo. L’andamento del turnover aziendale, i motivi che ne stanno alla base e la loro natura potrebbero fornire uno spaccato delle leve motivazionali sulle quali iniziare a puntare con azioni concrete e mirate;
  2. Strategie di employee retention: adottare delle possibili azioni (ad esempio andando ad agire sull’aspetto retributivo, sulle politiche di welfare, benefit, piani di formazione/coaching, ridefinizione dei sistemi incentivanti, etc.) per trattenere quei talenti che rientrano nel target maggiormente “a rischio” di great resignation permetterebbe un aumento di engagement delle risorse umane diminuendo le dimissioni;
  3. Re-thinking dell’organizzazione del lavoro: puntare sulla riorganizzazione e sulla flessibilità di nuovi modi e tempi che si sono affermati durante il periodo pandemico (lavoro da remoto, flessibilità oraria, lavoro ibrido, autonomia nell’attività lavorativa, maggior attenzione all’equilibrio vita-lavoro, annullamento/riduzione del tempo dedicato ai percorsi casa-lavoro, etc.) per venire incontro alle nuove esigenze dei collaboratori garantendo, allo stesso tempo, un’organizzazione del lavoro più sostenibile.

Le leve strategiche nell’era della Yolo Economy

 

Nell’epoca della Yolo Economy, quindi, risulteranno più ingaggianti e fidelizzanti quelle realtà che sapranno combinare elementi chiave quali la flessibilità, la fiducia, l’autonomia, l’attenzione, l’inclusione e la crescita personale e professionale delle proprie risorse, non tralasciando tematiche sociali ed ambientali legate, ad esempio, alla sostenibilità e alla lotta contro il cambiamento climatico, aspetti che non solo ci interessano in misura sempre maggiore ma che sono in grado di provocare un impatto positivo sul singolo e sull’organizzazione, oltre che sulla società nel suo complesso.

 

 

Scritto da Silvia di InfoJobs Lab.

- -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci

I nostri consulenti ti consiglieranno le soluzioni InfoJobs più in linea con le tue esigenze.

02 83595065 02 83595065