Aziende e Dintorni

Fatti e persone del mondo del lavoro

Scopri di più

Nuovi modi di lavorare: comunicare con chiarezza per attrarre talenti

La pandemia e il periodo di emergenza sanitaria, a cui è seguita quella che è stata definita “nuova normalità”, hanno generato cambiamenti importanti nelle modalità di lavoro, con il risultato che sempre più lavoratori e realtà organizzative hanno introdotto (e introdurranno), probabilmente in maniera definitiva e continuativa, nuove metodologie e nuovi modi di concepire l’attività professionale.

Allo stesso tempo sempre più persone desiderano mantenere i cambiamenti positivi sperimentati durante la pandemia ed esigono di più sia in termini di benessere lavorativo sia dal punto di vista motivazionale; in molti cercano una posizione che assecondi le loro esigenze, che permetta di raggiungere un equilibrio tra vita privata e professionale e coltivare flessibilità, interazione, collaborazione e rapporti umani in un modo per loro conveniente.

 

Vediamo insieme quelle che sono, ad oggi, le principali modalità lavorative utilizzate nel post pandemia:

  • smart working: caratterizzato da flessibilità e autonomia nella gestione dei modi, tempi e luoghi di lavoro
  • telelavoro: tipologia di lavoro da casa/da altri luoghi nel rispetto degli orari lavorativi e degli strumenti messi a disposizione e concordati con l’azienda
  • lavoro in presenza: modalità di lavoro “classica”, tipica del pre-pandemia, che si svolge presso l’ufficio
  • modalità ibrida: caratterizzata dall’alternarsi di lavoro da remoto e lavoro in presenza
  • co-working: modalità centrata su spazi comuni dove coesistono uffici aziendali indipendenti

 

Come comunicare al meglio la modalità di lavoro nell’offerta 

 

Essendo cambiati non solo i modi e i luoghi di lavoro, ma anche le preferenze e le esigenze dei lavoratori nei confronti di una modalità piuttosto che per un’altra, risulta strategico indicare, durante la fase di pubblicazione di un’opportunità lavorativa, qual è la modalità di lavoro prevista/predefinita per quel ruolo specifico. Un’offerta di lavoro efficace, infatti, deve essere completa di tutte le informazioni che possano supportare il talento nel valutarla al meglio.

 

A questo proposito, InfoJobs, in fase di pubblicazione di un’opportunità professionale, prevede la possibilità di indicare nell’offerta quale sarà la modalità di lavoro. Le opzioni previste sono: lavoro in presenza, lavoro da remoto, smart working previsto, oppure non specificata qualora non sia stata ancora definita.

 

L’annuncio così impostato avrà il vantaggio di essere più facilmente individuabile per il target di candidati interessati a quella specifica modalità lavorativa, garantendo al contempo una miglior visibilità e un maggior posizionamento del brand dell’azienda.

 

 

I vantaggi per aziende, candidati e per i talenti già acquisiti

 

Allo stesso modo, e specularmente, la piattaforma InfoJobs dà modo al candidato di ricercare le offerte di lavoro più interessanti, filtrandole sulla base delle differenti modalità lavorative quali: lavoro in presenza, smart working e lavoro da remoto. Questo permetterà a chi cerca lavoro di inviare candidature in linea con la vacancy e, quindi, le aziende riceveranno curriculum più centrati rispetto al ruolo offerto: si candideranno, infatti, solo quelle persone che sono realmente interessate a lavorare secondo la modalità specificata all’interno dell’annuncio, evitando dispersioni di tempo da entrambe le parti.

 

In ogni caso, al di là della specifica modalità di lavoro che l’organizzazione deciderà di applicare, potrebbe essere determinante, al fine di trattenere i talenti ed ingaggiare e fidelizzare i dipendenti, condividere con gli stessi quelle che sono le linee guida e le aspettative aziendali previste nel medio/lungo termine.

Questo aspetto di condivisione, inclusione e trasparenza potrebbe generare minor livelli di preoccupazione, ansia o incertezza nel lavoratore stesso; inoltre, una comunicazione il più possibile dettagliata relativa alle future modalità di lavoro potrebbe guidare (e determinare) migliori performance e commitment nei dipendenti stessi.

- -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci

I nostri consulenti ti consiglieranno le soluzioni InfoJobs più in linea con le tue esigenze.

02 83595065 02 83595065