Aziende e Dintorni

Fatti e persone del mondo del lavoro

Scopri di più

Nel futuro l’Intelligenza Artificiale avrà un ruolo sempre più determinante, sia in fase di candidatura che in fase di selezione.

Intelligenza artificiale

L’applicazione delle nuove tecnologie nei processi di recruiting.

Dall’indagine sui trend per il mercato del lavoro 2019, condotta da InfoJobs con Hara Risorse Umane, è emerso che il 21% degli intervistati indica l’Intelligenza Artificiale tra i top 5, sottolineandone l’importanza sia in fase di selezione che di sviluppo del personale.

 

Molti recruiters, però, nutrono ancora un po’ di diffidenza rispetto all’applicazione dell’AI al mondo delle Risorse Umane.
Nel futuro ad alta componente tecnologica l’AI avrà, infatti, sempre di più un ruolo determinante, sia in fase di candidatura che in fase di selezione. Ma il suo utilizzo non deve essere percepito come un’incognita o un pericolo. Sarà al contrario un alleato che permetterà agli HR di concentrarsi sul core del loro lavoro, le persone, mentre per i candidati sarà più semplice individuare rapidamente le offerte di lavoro in linea con il proprio profilo.

 

Come? Grazie alla tassonomia delle chiavi di ricerca, per esempio. Lavorando sull’ordine, la disposizione e l’ampliamento automatico dei termini impiegati nelle chiavi di ricerca sarà possibile moltiplicare i risultati della ricerca.
È quindi ancora più cruciale scrivere gli annunci di lavoro utilizzando job title precisi ed esaustivi. Se si cerca un impiego invece è necessario completare tutte le voci dei form su skill ed esperienze in modo tale da ricevere offerte di lavoro in linea con il proprio profilo. L’intelligenza artificiale analizza grandi quantità di dati sui quali prendere delle decisioni o dare dei suggerimenti per offrire opportunità di crescita e  restituisce dei feedback. I nuovi sistemi automatizzano processi time consuming e migliorano la qualità del lavoro liberando i recruiters dalle attività a basso valore aggiunto.

 

Senza dubbio stiamo vivendo una rivoluzione importante che certamente inciderà sul modo di lavorare di ognuno di noi. Dovremo acquisire nuove conoscenze e competenze, prepararci ad alzare il livello qualitativo delle nostre performance viaggiando a ritmi sempre più serrati.

 

In questo contesto la funzione HR avrà un ruolo fondamentale: dovrà esser capace di comprendere e assimilare questo cambiamento epocale per per poi poterlo trasferire nel modo più efficace al resto dell’azienda.

 

Alessandro Bolla | Product Owner, InfoJobs Italia

- -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci

I nostri consulenti ti consiglieranno le soluzioni InfoJobs più in linea con le tue esigenze.

02 83595065 02 83595065