Aziende e Dintorni

Fatti e persone del mondo del lavoro

Scopri di più

Il Recruiting Marketing per conquistare l'attenzione dei tuoi candidati ideali.

Il Recruiting Marketing come strategia per attrarre i talenti

Ti sei mai chiesto/a perché non ricevi le giuste candidature per la figura che stai ricercando? È l’annuncio che hai pubblicato che non performa nella maniera corretta? Oppure è l’azienda che non ha il giusto appeal?

Probabilmente entrambe le cose, ma potrebbe esserci anche dell’altro!

Sono sempre di più le aziende che nell’ultimo periodo lamentano il fatto di non riuscire a reperire i giusti profili per le posizioni che hanno aperte, specialmente in ambiti come quello tech, finance, banking o pharma. La soluzione è presto fatta e si chiama così: Recruiting Marketing.

 

Recruiting Marketing, di cosa si tratta

 

Se storicamente Marketing e Recruiting sono sempre state due funzioni che percorrevano percorsi paralleli che non si incontravano mai, da qualche tempo (anni!) ormai questi binari hanno intersecato più volte il loro cammino, fondendosi appunto in quello che viene denominato Recruiting Marketing.

Di cosa si tratta? Affermato già nel mercato statunitense e anglosassone durante la guerra dei talenti, per Recruiting Marketing si intendono quelle strategie e tecniche utilizzate nel marketing e digital marketing per attrarre potenziali lead. Con l’obiettivo, però, in questo specifico caso, di raggiungere i migliori talenti per una job vacancy.

 

Come attrarre i candidati nell’era della trasformazione digitale

 

Con l’avvento della digital transformation e dei social network, i candidati si stanno sempre più trasformando in veri e propri clienti per le aziende, le quali devono cercare di conquistare la loro attenzione in modi sempre nuovi e alternativi.

Sono ormai lontani i tempi in cui le offerte di lavoro venivano pubblicate sui quotidiani o nelle riviste. Tutto ormai passa attraverso le job board e i social, dove le aziende vengono recensite, valutate e raccontate da dipendenti e/o ex collaboratori.

È dunque doveroso per la funzione Talent Acquisition collaborare con i colleghi del Marketing. Per raccontare al meglio la propria company culture e la company mission, la parte di compensation e benefit, le iniziative relative al work-life balance e per ultimo, ma non meno importante, le opportunità di crescita interne all’azienda.

 

Quali strumenti scegliere al servizio del Recruiting Marketing

 

Gli strumenti per descrivere tutto ciò sono molteplici, ma attenzione a quali scegliere. La selezione del canale giusto dipende dal candidate personas a cui l’azienda mira ad attrarre.

Nella cassetta degli attrezzi del Marketing, i Recruiter possono attingere e avvalersi di campagne social, Inbound Recruiting, newsletter, candidate personas, analytics….

Grazie all’utilizzo di questi, le aziende inizieranno a conoscere meglio i potenziali talenti presenti sul mercato. Potranno così beneficiare, ad esempio:

  • dell’abbattimento del time to hire e del time to fill;
  • dell’aumento del rate of acceptance delle offerte;
  • del maggior allineamento culturale tra new-employee e azienda.

In questo scenario, un ruolo fondamentale viene giocato, come dicevamo prima, dalle job board come strumento attivo per il reperimento dei migliori talenti.

 

Gli strumenti di InfoJobs al servizio del Recruiting Marketing

 

InfoJobs, che vanta un database contenente oltre 6 milioni di curriculum vitae, propone diverse soluzioni di employer branding e digital recruiting per le aziende registrate alla sua piattaforma, anche in ottica Recruiting Marketing. Ad esempio, InfoJobs dà la possibilità alle aziende di creare una propria pagina “profilo” sulla piattaforma, personalizzabile nel layout e nei contenuti, per comunicare efficacemente la propria immagine aziendale.

Citiamo poi TalentConnect, lo strumento che consente di contattare i candidati il cui profilo risulta più in linea con la propria ricerca, notificando loro la posizione aperta. Un’azienda, dopo aver pubblicato un annuncio, potrà inviarlo in pochi clic a tutti i profili selezionati, accompagnandolo da un messaggio personalizzato e, se desidera ottimizzare il processo, anche in modo massivo. I candidati riceveranno una notifica via mail e una notifica push su APP, alla quale potranno rispondere confermando o meno il proprio interesse.

Infine, grazie al presidio territoriale degli InfoJobs Lab, InfoJobs mette a disposizione delle aziende professionisti HR con una profonda conoscenza del tessuto imprenditoriale. E, soprattutto, una visione a 360 gradi della popolazione dei talenti, che possono essere di supporto anche per il Recruiting Marketing e la Talent acquisition.

 

Scritto da Pietro di InfoJobs Lab.

- -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci

I nostri consulenti ti consiglieranno le soluzioni InfoJobs più in linea con le tue esigenze.

02 83595065 02 83595065